17
FEB
2020

ERASMUS PLUS “BREAKING STEREOTYPES” IN SLOVENIA

E’ appena tornato da Lubiana, in Slovenia, il gruppo di studenti di vari indirizzi dell’Istituto Cassata-Gattapone che, insieme a coetanei da Paesi Bassi, Danimarca, Finlandia, Romania e Slovenia, ha partecipato alla prima mobilità effettuata nell’ambito del progetto ERASMUS Plus Partenariati Strategici ”Breaking Stereotypes”, finanziato dall’Unione Europea per il biennio 2019-2021. L’obiettivo principale del Progetto è quello di studiare come gli aspetti culturali hanno influenzato la formazione dell’identità degli individui e delle nazioni, focalizzando l’attenzione in particolare su quattro tematiche (storia, natura, cibo, danza/sport), in modo da favorire la conoscenza reciproca e promuovere il superamento di stereotipi e divisioni tramite la realizzazione di lezioni da parte di ogni Paese partecipante. Il tema previsto per la mobilità in Slovenia era la “Storia”, e a questo scopo gli studenti del nostro Istituto hanno preparato e realizzato una “lezione” in forma di breve performance teatrale in lingua inglese, nel corso della quale ciascuno ha interpretato un importante personaggio che con le sue opere e i suoi pensieri ha caratterizzato, influenzato e plasmato la storia e la cultura italiana e ha dato un contributo fondamentale alla formazione dell’identità sia nazionale che individuale dell’Italia. Ed ecco quindi Dante Alighieri e Beatrice, anche in veste di narratori, e Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Lorenzo dé Medici, Galileo Galilei, Giuseppe Garibaldi, pronti a raccontare le loro gesta e le loro convinzioni, e ad evidenziare infine l’insuperabile patrimonio culturale, artistico e scientifico che i secoli passati hanno lasciato in eredità e che è alla base dei segni dell’identità nazionale italiana che ancora caratterizzano tanti ambiti della vita e della cultura a livello internazionale, dalla moda al design, dall’architettura allo stile di vita. La mobilità in Slovenia ha inoltre permesso agli studenti di visitare Lubiana, la capitale, ed altre località del paese, molto bello dal punto di vista artistico e naturalistico e anche così legato all’Italia da tante comuni vicende storiche.

La prossima mobilità sarà svolta in Romania dal’8 al 14 marzo 2020, e il tema della lezione che un altro gruppo di studenti dell’Istituto effettuerà sarà “Sport e Danza”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi