Le grotte di Sant’Agnese – Gubbio

Le Grotte di Sant’Agnese sono situate a metà  del monte Ingino esattamente dietro la prima chiesetta detta “Cappelluccia”.

Da lì si può ammirare il panorama eugubino.

IMG_9587

Da lì dopo una breve salita si arriva al sito preistorico di Sant’Agnese.

PIP_2064

All’interno si possono ammirare i vari segni della presenza dell’uomo nei vari secoli:

  •  Fori nella parete più esterna dove l’uomo primitivo posizionava dei bastoni per evitare l’ingresso agli animali.
  • Scanalature in alto sia a destra che a sinistra dove si pensa che l’uomo facesse scorrere l’acqua che proveniva dalle cascate dietro.
  • Un’incisione in latino su pietra con sigle “H R S A”
  • PIP_2070 copia 1 bn
  • Pietra modellata in modo che potesse servire da sedia o tavolino al tempo dei monaci eretici.

 

PIP_2072  PIP_2073

 

 

One Comment

  1. valentina said:

    Bravi ragazzi e soprattutto coraggiosi!!! Arrivare alla grotta di Sant’Agnese non è stata cosa facile, ma l’emozione è stata tanta….. soprattutto scoprirla nei vostri occhi increduli di fronte ad un sito preistorico di cui voi stessi ignoravate l’esistenza! :)

    1 gennaio 2016
    Reply

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *